top of page
  • Immagine del redattore🌿Il mio piccolo angolo Bio 🍃

I retinoidi con prescrizione medica e la mia esperienza.

La tretinoina.

La tretinoina o acido retinoico e ottenuta da processi metabolici della vitamina A in base alla sua concentrazione maggiore o minore sarà la sua potenza ed efficacia, e maggiore o minore l'irritazione. La parte acida dell'attivo e liposolubile è fotosensibile. La tretinoina è un retinoide, cui principio attivo è l'acido retinoico, senza necessità di conversione, comunemente prescritto per curare e trattare l'acne in particolare quella cistica, lo si usa anche per trattare inestetismi cutanei come macchie solari, melasma, psoriasi, smagliature e rughe superficiali. Oltre all'uso topico, certi retinoidi potenti vengono usati nell'ambito medico, per curare o rafforzare il sistema immunitario in particolare quello dell'apparato visivo è in certi casi dell'apparato genitale maschile, per prevenire l'insorgere di malattie oncologiche. Su cosa siano e a cosa servono, e come è strutturata l'intera famiglia dei retinoidi, potete trovare diversi articoli e post da me precedentemente pubblicati .

I retinoidi in generale hanno spiccate proprietà antiossidanti e antinfiammatorie, determinano reale stimolazione della produzione di collagen, sappiamo che l'invecchiamento diminuisce notevolmente la sintesi di collagene ed elastina insieme che insieme all'acido ialuronico vengono prodotti in minor quantità, il collagene ad esempio è la proteina che consente al tessuto connettivale con la sua presenza di donare tonicità e compattezza alla pelle, quando questa proteina diminuisce notevolmente con l'avanzare dell'età, rivela esteticamente il tipico rilassamento cutaneo, con rughe pronunciate ed un incarnato atono e asfittico.



Come agisce la tretinoina. La tretinoina (acido retinoico) agisce come antiossidante combattendo i radicali liberi, che causerebbero i danni al collagene e ai fibroblasti atti alla loro produzione e riparazione, oltre a ripararlo e a proteggerlo ne promuove Inoltre la sua produzione stimolando il turnover cellulare, avendo un inspessimento della pelle, degli strati inferiori e un leviga mento di quelli superiori. Ecco perché la tretinoina viene prescritta anche per curare smagliature agisce come stimolante, cercando di rimarginare la perdita di tono ed elasticità della pelle. La tretinoina ha proprietà esfolianti si afferma, ma non pensate di applicarla per questo uso, si dice que esfoli in quanto consente una rimozione delle cellule morte dello strato superiore della nostra pelle e agisce favorendo la produzione di nuove cellule sottostanti, consentendo dunque la l'esfoliazione di quelle superiori. Per questo motivo che solitamente dopo una costante applicazione della tretinoina avendo ormai acclimatato la pelle potreste notare delle desquamazioni, intorno all' 8-12, settimana di uso costante, sono gli effetti che la tretinoina sta agendo, semplicemente delle piccole disidratazioni della pelle facili da rimuovere anche con un esfoliante enzimatico, che rivelano però una pelle compatta e rigenerata. Questo processo è la prova, che il farmaco sta lavorando alla riprogrammazione cellulare della vostra pelle. Il suo potere di riparazione Inoltre favorisce la despigmentazione, delle macchie esistenti e né riduce la formazione e comparsa di nuove, migliorando sensibilmente il colorito, e la ridistribuzione della melanina in maniera più uniforme.




Come si usa e cosa è consigliato. La tretinoina prescritta dal medico si può trovare sotto forma di lozioni, gel o creme. Un aspetto importante sull'uso iniziale di concentrazioni molto basse meno efficaci ma sicuramente consentono alla pelle di abituarsi con meno irritazione, l'uso inappropriato o una particolare sensibilità della pelle, possono causare bruciore, prurito, e arrossamenti tipici dell'eritema solare, con alterazioni della grana della pelle, del colore e una forte secchezza della medesima. In tutto questo se non si è eseguito il protocollo d'uso e si è esagerato con una percentuale troppo alta o con applicazioni troppo ravvicinate la pelle potrebbe sviluppare una dermatite, chiamata appunto da retinoide, che durante il periodo di maggior sfogo non consente neppure l'utilizzo di nessuna altra crema o pomata lenitiva, se non tramite prescrizione medica di antibiotici o cortisonici. Ecco perché non bisogna minimizzare, ed è importante consultare il medico al momento che si voglia intraprendere questo percorso, bisogna conoscerne ogni particolarità ed effetto secondario, e rinunciare ad esporsi al sole diretto nella zona che avete trattato con la tretinoina, durante i mesi invernali. Fortunatamente non sempre si manifestano effetti collaterali così importanti seguendo bene le prescrizioni, stando attenti alle manifestazioni della nostra pelle non si hanno tutti questi problemi, si consiglia comunque un patch test 24 ore prima dell'inizio del trattamento. Il protocollo di applicazione consigliato, oltre all'uso della concentrazione minore, viene consigliata l'applicazione con frequenze minori nel primo periodo, aumentandole con l'uso nel tempo.

Ad esempio, una volta a settimana primo mese, portandola due volte alla settimana il secondo mese, tre volte al terzo mese, aumentando la frequenza settimanale con il tempo in modo da dare la possibilità alla pelle di abituarsi e ripararsi da sola. La quantità della pomata o gel da utilizzare non deve superare un un centimetro di utilizzo per tutto il viso. non bisogna assolutamente aumentare i quantitativi, la sua applicazione tassativamente deve essere fatta di notte, non è consentita nessuna esposizione solare senza protezione totale, e possibilmente senza irraggiamento diretto verso il viso. Sempre occhiali da sole e cappello in caso decidiate poi di andare al mare o in piscina nell'estate successiva all'uso del trattamento al retinoico. Il trattamento al retinoico è obbligatoriamente prescritto, solo nei mesi invernali quando non vi sono esposizioni solari importanti.



Quando e come non si consiglia il suo uso.

Non si consiglia l'uso a pelli molto delicate con tendenza a rosacea o allergie, a chi sta pensando di avviare una gravidanza, a chi è in stato interessante o allattamento, a chi per stile di vita, sta molte ore al sole.


Efficacia e visibilità nel tempo. I risultati non sono immediati in caso di acne potrebbero anzi peggiorarlo, nel primo periodo, prova che il farmaco agendo negli strati più profondi del derma, sta riprogrammando e regolando la produzione di sebo.

Infatti i risultati potrebbero vedersi solo dopo un uso costante di 3 mesi almeno.


La mia personale esperienza. La mia esperienza con la tretinoina è iniziata alla fine di ottobre 2020, come ho terminato di andare al mare ho voluto iniziare il protocollo discusso anticipatamente con il mio medico, dopo avermi spiegato in particolare la parte più medica come precauzioni, possibili allergie combinazioni con altri farmaci o cosmetici e divieto assoluto di esposizione solare senza protezione totale. Io ho avuto la prescrizione per la pomata con percentuale minore 0,50 che è quella che è venduta attualmente in Italia come percentuale minore poi una mia amica che vive in Spagna mi ha portato alla fine la tretinoina allo 0, 25 una percentuale ancora minore, infatti con questa percentuale ho potuto ancora di più abituare la pelle in maniera graduale, senza grossi effetti negativi. Ammetto che in passato ho utilizzato, prodotti con retinoidi, ogni anno usavo prodotti più potenti e con percentuali un po' più alte e retinoidi con potenza ed efficacia sempre maggiore, sino all'utilizzo di retinaldeide e per ultimo ho utilizzato il Granactive retinoid di The Ordinary. Considerato che con gli anni ho aumentato di parecchio la quota d' idratazione e ho cercato di rinforzare la barriera idrolipidica, la mia pelle risulta più forte e reagisce meglio a trattamenti con acidi. Quest'anno ho voluto iniziare l'acido retinoico come anti-age. Ho iniziato un'applicazione graduale nel tempo utilizzando la pomata una volta alla settimana per il primo mese, aumentandone la frequenza di applicazione Il secondo mese, con due volte a settimana e poi al terzo mese 3 volte a settimana, sino ad arrivare a max 4 applicazioni a settimana, quando sento la pelle ben predisposta.

Non ho avuto grosse manifestazioni di irritazione o di disidratazione e dermatite solo qualche giorno, circa un mese fa.

Ci sono diversi modi di applicare la pomata con la tretinoina, ci sono persone che l'applicano la sera prima di effettuare la normale skincare, e persone come me che preferiscono, dare idratazione e nutrimento alla pelle e applicare la tretinoina, dopo due ore circa prima di andare a letto,

probabilmente l'assorbimento è meno invasivo, però preparo già la mia pelle ad essere protetta idratata e nutrita da non avere possibili irritazioni.

Il giorno dopo vi consiglio di lavare bene il viso, collo e décolleté con un prodotto schiumogeno che possa ritirare bene la crema, fare la Skincare da giorno evitando sostanze irritanti come vit C, o eventuali acidi come il mandelico, magari usare ialuronico e peptidi o al massimo niacinamide che aiuta la pelle in caso d'irritazione. Solitamente il giorno dopo ho la pelle liscissima e levigata, giusto al tatto un po delicata, nessuno sfregamento o Sc il giorno dopo. Al terzo giorno ho un po di pellicine e secchezza lieve che rimuovo con un esfoliante enzimatico. Un accorgimento che mi sento di dover consigliare è l'utilizzo costante della protezione solare totale, all'aria aperta metto sempre un cappellino e gli occhiali da sole, specialmente con il sole diretto che in Sardegna è forte anche d'inverno, cerco di evitare il sole diretto in viso.

Continuerò anche l'anno prossimo l'uso della tretinoina, aumentando la percentuale nella seconda parte dell'anno.

Sono contenta di aver fatto questa scelta perché ho già visto dei miglioramenti, compattezza e tonicità e miglioramento delle rughe d'espressione, ero molto scettica, da non aver pensato di fare una foto del prima e del dopo.


 

Retinoidi sotto prescrizione medica.

Sono presenti altri medicinali sia per via topica che orale, per curare diverse malattie cutanee o inestetismi, tutti sono disponibili in Italia, sotto prescrizione medica.

Vi lascio diverse slide con gli esempi, e le diverse proprietà e tipologie di prodotti.

Spero questo articolo, sia stato interessante e vi aspetto sul mio profilo.

@le_petit_coin_bio ❤️

ADAPALENE



TAZAROTENE




TRIFAROTENE



ISOTRETINOINA











672 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page